Re infezione sifilide?

Regole del forum
Nota Bene:
Tutti i contenuti rilasciati dai Medici Specialisti in Dermatologia e Venereologia in questo Forum, sono sempre orientativi e non vincolanti e non possono mai costituire una Diagnosi o una Terapia. Tali contenuti pertanto non costituiscono né surrogano in alcun modo una Visita Medica. I nostri Specialisti raccomandano sempre di determinarsi con il proprio Medico di fiducia per il raggiungimento di una Diangosi e una Terapia.

Regole per il corretto utilizzo del nostro Forum:
http://www.latuapelle.org/forum-regolamento/

Curriculum del Moderatore del Forum LaTuaPelle.org - Dott. Luigi Laino
http://www.latuapelle.org/chi_siamo/curriculum/

Linee Guida per il corretto utilizzo del Sito
http://www.latuapelle.org/rubriche/art- ... apelle-org
Betto73
Messaggi: 1
Iscritto il: 01/02/2016

Re infezione sifilide?

Messaggioda Betto73 » 01/02/2016

Buonasera Dottore, Le scrivo perché sono un pò in tensione. Ho contratto la sifilide nel 2003 che è stata correttamente trattata. Da allora ho fatto controlli annuali. Lo scorso anno, dopo un rapporto a rischio ho fatto tutte le analisi (Hiv, epatiti ecc... Tutti negativi) e anche la sifilide con questi risultati:
VDRL positivo 1/1
TP.PA positivo 1/1280
TPHA positivo 1/640
FTA ABS IgG positivo +++
Ig totali indice anticorpale 8.80
Siccome avevo perso le analisi precedenti il dermatologo mi ha prescritto cura di penicillina (non ricordo il nome, ho fatto 6 punture, due alla volta con dosaggio 1.2 milioni)
Le analisi successive sono state:
VDRL positivo 1/1
TP.PA positivo 1/2560
TPHA positivo 1/640
FTA ABS IgG positivo +++
Ig totali indice anticorpale 8.60
Le ho rifatte a novembre:
VDRL positivo 1/1
TP.PA positivo 1/160
TPHA positivo 1/80
FTA ABS IgG positivo +
Ig totali indice anticorpale 15
Infine le ho rifatte adesso:
VDRL positivo 1/1
TP.PA positivo 1/640
TPHA positivo 1/160
FTA ABS IgG positivo ++++
Ig totali indice anticorpale 15
Mi si è raggelato il sangue! Il dermatologo mi ha prescritto antibiotico Bassado in pastiglie una al giorno per 15 giorni. Io ero talmente sotto shoc mentre mi parlava che non ero capace di chiedere nulla. Dottore com'è possibile ci sia stata una reinfezione? In questo momento sono contagioso? Se sì dopo quante pastiglie guarisco? Ma soprattutto riuscirò a guarire? Non Le nascondo che la cosa mi ha turbato molto e ho paura che non guarirò più.
La ringrazio.

Dott. Luigi Laino
Amministratore
Messaggi: 496
Iscritto il: 15/01/2013

Re: Re infezione sifilide?

Messaggioda Dott. Luigi Laino » 03/02/2016

Gentile utente, visto il valore delle TPHA direi di rieffettuare le analisi, probabilmente si tratta di una cicatrice sierologica e non di una nuova reinfezione, orbene sono certo che tornando dal suo specialista egli le potrà confermare il mio sentore. Ripetere le analisi comunque è una buona regola anche in questi casi. Nessuna ansia immotivata.

Cari saluti
Dr Laino
Dott. Luigi Laino
Direttore Scientifico LaTuaPelle.it
Dirigente Medico Dermatologo e Venereologo IRCCS
Segreteria 06.45.55.06.61
http://www.latuapelle.it


Torna a “Forum Malattie Sessualmente Trasmissibili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite