• Chiedi On Line

    Fai una domanda al dott. Laino

    vai avanti
  • Interviste Stampa

    Guarda le nostre interviste sui mezzi di stampa

    vai avanti
  • Malattie Sessuali

    Le Malattie Sessualmente Trasmissibili e la Dermatologia genitale: un mondo spesso oscuro...

    leggi tutto
  • Tricologia

    I Capelli sono parte integrante della nostra vita relazionale e sociale...

    leggi tutto
  • Acne

    L'Acne: una patologia che interessa un gran numero di persone in tutta la popolazione generale...

    leggi tutto

ACIDO IALURONICO E MALATTIE AUTOIMMUNI - LO SPECIALISTA RISPONDE - Il Dermatologo Venereologo risponde

 

FORUM DERMATOLOGIA VENEREOLOGIA

Servizio di orientamento Medico Specialisitico a carattere informativo non vincolante fra Medico ed Utente, previa registrazione. Questo servizio, come tutti i restanti offerti nel sito www.latuapelle.org ed estensioni ad esso collegate, non surrogano né sostituiscono in alcun modo una visita medica.

REGISTRARSI E' SEMPLICE E VELOCE :

In questo modo potrai porre la tua domanda direttamente allo Staff specialistico ed i tuoi  messaggi inseriti saranno pubblicati in maniera anonima.

Il contenuto dei consulti ed il servizio offerto è gratuito e di natura informativa e orientativa medico specialistica non vincolante all'utente;

Esso non sostituisce e non surroga in alcun modo il Rapporto medico-paziente.

 

IMPORTANTE: prima di inserire una richiesta di consulto di carattere sanitario orientativo non vincolante

Visualizza le REGOLE DEL FORUM.


 


Invia nuovo messaggio
Torna indietro
Cerca nel forum

ACIDO IALURONICO E MALATTIE AUTOIMMUNI

Inviato da: Utente #2303
24/02/2011

Buon giorno, ho letto in alcuni articoli che chi ha malattie autoimmuni dovrebbe astenersi dall'usare acido ialuronico.
Io ho la Sindrome di Sjogren, non prendo alcun farmaco.
Vorrei sapere se nel mio caso potrei fare delle punturine di acido ialuronico per migliorare le rughe nasolabiali o se questo potrebbe essere rischioso.
Grazie.

Risponde lo specialista
da Dott. Laino,

Si, chi ha una malattia autoimmune dovrebbe essere valutato con attenzione dal dermatologo prima di sottoporsi a terapie infiltrative con fillers anche se queste sono sicure.


Ne parli con il dermatologo.